L'undicesima edizione del salone romano dedicato alle due ruote sarà occasione per meeting e convegni sui temi centrali del motociclismo

Tutto pronto per il via della nuova edizione del Roma Motodays 2019, la Kermesse motociclistica capitolina in programma dal 7 al 10 marzo presso i padiglioni della Fiera di Roma. Analizziamo alcuni dei temi che animeranno Roma Motodays quest’anno.


Le moto


Diverse le case che hanno già confermato la loro presenza. Askoll, Benelli, Harley-Davidson, Husqvarna, KTM, Kymco, Moto Morini e Royal Enfield. Honda ha annunciato la presentazione di una special su base CB1000R, la CB1000R Tribute. Sarà un modello unico e idealmente collegherà la produzione attuale della Casa di Tokio alle splendide 4 cilindri degli anni ’70 che animeranno la mostra tematica “Honda 750 Four. E nulla fu più come prima”.


Mobilità e turismo


E’ in programma per venerdì 8 marzo la settima edizione di “La Capitale Automobile-Moto”. L’analisi si focalizzerà anche sul fenomeno del vintage, del boom delle piccole e medie cilindrate e del calo di vendite dei cinquantiniNell’area #WelkomeBikers saranno presenti aziende specializzate nell’incoming mototuristico in diversi Paesi (Messico, Sudafrica, Mongolia, Slovenia, ma anche Andorra, Croazia, Grecia, Albania, Portogallo).  Spazio anche alle competizioni grazie alla presenza degli organizzatori del Transanatolia 2019, Serres Rally e Rally di Albania.


Donne in moto


Motodays riserverà ingresso gratuito a parcheggio interno gratuito a tutte le motocicliste che raggiungeranno la Fiera di Roma a bordo di una moto o di uno scooter.