Al Motor Bike Expo di Verona la sesta edizione dell’evento che mette in contatto le scuole con il mondo della moto. Tanti gli argomenti, dalla prevenzione al marketing

I padiglioni di Verona Fiere sono pronti a ricevere l’invasione pacifica di 1.000 studenti provenienti prevalentemente dagli Istituti Tecnici del Veneto, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Lombardia che tra giovedì 17 e venerdì 18 saranno i protagonisti del sesto Motor Bike Education, l’evento all’interno del Motor Bike Expo che mette in contatto le aziende ed i protagonisti delle due ruote con i più giovani.


Gli inseganti


Professore d’eccellenza sarà il campione del mondo Marco Lucchinelli, affiancato da nomi di livello nel motorismo come Lucio Percini, ex pilota ed attuale Team Manager dell’omonima scuderia Kawasaki impegnato nel Mondiale Superbike, Aurelio Longoni, team manager di Regina Chain e lo youtuber Alberto Naska, mentre Francesco Bombarda di Ber Racing rappresenterà Arai Helmets.


Gli argomenti


Diverse le materie trattate, quali meccanica, telemetria, design, meccatronica (ovvero il connubio tra meccanica ed elettronica), fisica, comunicazione e marketing. Particolare attenzione sarà rivolta ai temi della sicurezza e prevenzione. Lo scopo è quello di avvicinare il più possibile la scuola, ed in particolare gli studenti prossimi al diploma, al mercato delle due ruote, favorendo lo sviluppo di un livello di conoscenza specifica che riesca a soddisfare le richieste del mondo imprenditoriale del settore. Per gli studenti sarà disponibile un ticket d’ingresso a formula ridotta mentre per professori ed accompagnatori l’ingresso sarà gratuito.