La special giapponese dotata del boxer da 1.800 cc sarĂ  esposta nel salone veronese

Manca poco più di una settimana all’appuntamento con il Motor Bike Expo 2019, il salone dedicato al mondo custom e special che ogni anno raduna le migliori officine mondiali del settore all’ombra dell’arena di Verona. BMW Motorrad porta due pezzi da novanta nel suo stand, una coppia di special che si è guadagnata attenzioni e copertine a tutte le latitudini: La R18 Departed creata da Zon Custom Work e la Moksha di Sinroja Motorcycles.


Il boxer che mancava


La R18 Departed è stata eletta come “Best in Show” all’Hot Rod Motorshow di Yokohama, un vero punto di riferimento mondiale quando si parla di customizzazioni. A farla trionfare sono stati lo stile da board tracker anni ’20, la cura dei dettagli come le sovrastrutture in alluminio spazzolato, la forcella girder nascosta dal cupolino e la ciclistica monstre, con la coppia di cerchi da 26”. Quello che più ha attratto di questa special però è il motore: un boxer da 1.800 cc che potrebbe segnare il futuro delle turistiche bavaresi. Una moto che ricorda le BMW che accompagnavano le imprese di Ernst Henne, ma che potrebbe fare da apripista, come già successo per la R nineT, ad una futura piattaforma di moto con il marchio dell’elica.


Streetfighter elegante


La seconda special che BMW Motorrad esporrà viene dritta da Leicester, ed è già nota ai lettori di OmniMoto.it. Si tratta infatti della Moksha, realizzata su base R nineT. I fratelli indiani che fanno base nel Regno Unito sono veri specialisti quando si tratta di trasformare boxer tedeschi, e con il loro ultimo progetto hanno portato la heritage della gamma bavarese ad un nuovo livello, creando una street fighter aggressiva e inedita, dalle linee futuristiche e dai dettagli sorprendenti. 


Spezial per tutti


Non solo opere d’arte e pezzi unici però, perchè BMW da a tutti la possibilità di rendere la propria moto una special. A MBE ci sarà infatti la linea di accessori Option Spezial 719, dedicata a tutti i boxer del marchio e ai modelli della serie K equipaggiati con il motore 6 cilindri.

Fotogallery: BMW al Motor Bike Expo 2019