L’azienda toscana rinnova la gamma trial con 4 versioni pronto-gara

Sempre puntuale, di anno in anno, arriva il rinnovamento in casa Beta. Il leader mondiale dei trial ha infatti appena svelato la gamma Evo Factory 2019, con tre versioni a 2 tempi (125, 250 e 300 cc) e una a 4 tempi (300 cc), tutte realizzate per soddisfare chi cerca prestazioni da competizione nelle moto da trial del marchio toscano.


Motore


La gamma Factory Evo si differenzia dalla versione standard per una serie di dettagli. Ai motori 2 tempi è stata dedicata grande attenzione. Le mappature della centralina sono state ottimizzate per aumentare la trattabilità a bassi regimi, senza perdere prestazioni a regimi medio-alti. I nuovi propulsori guadagnano carter in magnesio neri, che garantiscono una riduzione del peso, così come il tappo olio motore, il cilindro con diagrammi ottimizzati, per esaltare l’anima racing delle moto trial e dischi frizione bordati, che garantiscono precisione anche in condizioni estreme. Anche il collettore cambia, e nelle 2 tempi Evo Factory 2019 viene realizzato in titanio, permettendo un incremento delle prestazioni. Nella versione 125 cc il collettore ha raccordo conico al cilindro, mentre nella 300 cc si trova anche la testa motore con volume e squish dedicati, soluzioni pensate per migliorare le performance. La 300 cc 4 tempi invece si dota di silenziatore in titanio, più leggero e performante e di una nuova centralina elettronica.


Telaio e ciclistica


L’evoluzione delle trial da competizione Beta non passa solo per il motore, ma naturalmente anche per un upgrade dei veicoli. Per questo la forcella si presenta sulla gamma 2019 con una nuova taratura idraulica, le piastre di sterzo sono ricavate dal pieno e anodizzate oro, la sospensione posteriore vanta un interasse maggiore e regolazione sia in estensione che in compressione con link progressivo. Nuovi anche i registri catena, le pedane ricavate dal pieno e i dischi freno racing. Le pompe frizione e freno sono marchiate Braktec, mentre la pinza freno posteriore è dotata di sistema antivibrazione per le pastiglie. I cerchi oro e i dettagli in rosso sul motore, insieme alle componenti anodizzate in nero esaltano il carattere da competizione delle moto da trial, unito ai cerchi oro e alle nuove grafiche. Le moto sono dotate anche di un sistema di interruzione e spegnimento di sicurezza a strappo.


Prezzo


La gamma Evo Factory di Beta è disponibile da gennaio nella rete vendite del marchio, con prezzi che vanno dai 7.490 euro della 125 cc, passando per i 7.690 e i 7.890 euro della 250 cc e della 300 cc 2 tempi, fino agli 8.440 euro della 300 cc 4 tempi.

Fotogallery: Beta Evo Factory MY 2019