Il cruiser americano trova una coppia di alternative pronte ad esaltare il rombo del V-Twin

HP Corse ha scelto la più dark della gamma Indian Motorcycle, la Scout Bobber, per realizzare due proposte di scarichi aftermarket. Entrambe concepite per esaltare le linee custom della casa di Springfield, trovano differenze sostanziali nel design e nelle caratteristiche.


V-2


Linee pulitissime, nessun rivetto, in colore nero e nel classico posizionamento sovrapposto. Il bocchettone di uscita in alluminio ricavato dal pieno è l’unico punto cromato dello scarico, che reinterpreta in maniera originale la parte posteriore della moto. V-2 è stato presentato in anteprima proprio sulla Indian Scout Bobber, ma è disponibile anche su altri modelli.


Hydroform Black


Sempre in versione doppia sovrapposta, lo scarico riprende il disegno dei classici terminali fishtail in voga nei chopper e nelle bagger anni ’70 per reinterpretarlo in un design muscolare e compatto. Su entrambi i modelli campeggia il logo HP Corse ridisegnato per avvicinarsi al mondo custom, inciso al laser sul profilo del terminale. Sia Hydroform Black che V-2, come riporta HP Corse, sono stati sviluppati per esaltare il motore e per rendere ancor più vivace il sound del V-Twin da 1.133 cc.