Chaz Davies e Alessandro Valia danno spettacolo nel circuito di Jerez in sella alla superbike bolognese

Primi km in pista per l’ultima arrivata in casa Ducati, la Panigale V4R, nata per rivoluzionare la tecnologia Ducati in WSBK ma anche per stracciare i precedenti primati in ambito di coppia e potenza. Il pilota gallese ha preso confidenza con quella che sarà la base tecnica su cui verrà sviluppata la sua moto la prossima stagione, e a guardare il video, sembra già esserci feeling.


I numeri


La Ducati Panigale V4R porta in dote numeri inediti anche a Borgo Panigale, luogo dove le supersportive hanno sempre fatto parlare di sé. 998 cc e una potenza di 221 CV a 15.250 giri, che diventano 234 con scarico Akrapovic e centralina ECU Racing. Una coppia di 112 Nm che trova il suo picco a 11.500 giri e un peso da super topo model, con solo 172 kg a secco. 


Le parole di Davies


È stato davvero emozionante portare in pista per la prima volta la Panigale V4 R, - ha dichiarato Chaz Davies dopo il giro, - mi sono sentito come un ragazzino a Natale con un meraviglioso gioco nuovo. Mi sono sentito davvero a mio agio fin da subito. Dopo la prima uscita di ‘rodaggio’ volevo già mettermi a spingere, il che è senza dubbio positivo. Abbiamo molte novità da provare ed ancora più dati da analizzare. L’obiettivo oggi era di mettermi progressivamente a mio agio in sella ed iniziare a cucirmi la moto addosso”.