Superata la boa del quarto di secolo, la Monster 821 diventa più snella e arriva in versione Stealth

Per il 2019 Ducati aggiorna il Monster 821, ultima versione della dell'iconica moto presentata da Ducati al Salone di Colonia nel 1992. L'essenza che accomuna da sempre tutti i Monster resta immutata, ma arriva un nuovo design che richiama fortemente quello del fratello maggiore Monster 1200 e cresce la dotazione di serie.


Simile al 1200


Il design del nuovo Ducati Monster 821 è più snello e agile, con serbatoio e coda completamente ridisegnati, un inedito silenziatore e un nuovo faro classico e contemporaneo allo stesso tempo. C'è anche un nuovo cruscotto TFT a colori con indicatore di marcia e di livello carburante, mentre in opzione è possibile scegliere il nuovo Ducati Quick Shift up/down.


109 CV e Ducati Safety Pack


Il motore resta il Testastretta 11° da 109 CV e 86 Nm abbinato al Ducati Safety Pack che comprende l’ABS Bosch e il Ducati Traction Control, entrambi regolabili su diversi livelli di intervento, così come la potenza massima e l’erogazione del motore attraverso i Power Mode. Completano il quadro l'impianto frenante Brembo con doppio disco da 320 mm e pinze monoblocco radiali e forcella da 43 mm e mono regolabile.


Ducati Monster 821 Stealth


Infine, il nuovo Ducati Monster 821 è disponibile anche nella nuova versione Stealth, caratterizzato dall’esclusiva livrea nero opaco con grafiche dedicate, forcella Kayaba regolabile da 43 mm di diametro, cupolino e DQS up/down.

Fotogallery: Ducati Monster 821