Il raid stradale si sposta dal Trentino alle strade friulane

Sono passati solo pochi mesi alla 10° edizione del 20.000 Pieghe, svoltasi in Trentino Alto Adige con la partecipazione in anteprime delle Yamaha Niken, che il Moto Club Motolampeggio, organo organizzatore della manifestazione, svela i primi dettagli per il 2019.


I percorsi


Il presidente Daniele Alessandrini e gli altri iscritti del club hanno già messo a punto il roadbook del raid stradale che lo scorso anno ha raccolto oltre 150 motociclisti da tutta Italia. Il campo base sarà nel comune di Arta Terme, dove si svilupperanno percorsi “a margherita”, con itinerari che partono e tornano nello stesso punti per le tre tappe dell’evento. Come l’anno scorso l’evento si svolgerà con percorsi assegnati e controlli di orario e di transito, oltre a prove speciali a tempo. Ogni motociclista partecipante guadagnerà così dei punti, che danno alla 20.000 Pieghe quel tocco da “competizione turistica” che piace a tanti e aumenta l’adrenalina dei partecipanti.