Glanville e Saxby sono due diverse interpretazioni del modern classic, unite dallo stesso motore

Nonostante la giovane età, 3 anni ancora da compiere, Brixton Motorcycles continua ad ampliare la gamma di motociclette del suo marchio, attestandosi come una delle case di maggior successo per la vendita delle moto 125 cc in Europa. Brixton però ha nella sua offerta anche i “quarti di litro”, che aumentano con l’ingresso di Glanville e Saxby


Glanville


Moderna, ma senza perdere l’estetica vintage, la moto è alimentata da un monocilindrico da 249 cc 4 tempi raffreddato ad aria e sviluppato in Giappone, con una potenza massima di 17 CV a 7.500 giri/minuto. Vanta sospensioni regolabili con forcella anteriore a steli rovesciati, cerchi da 17” con gomme semitassellate e una coppia di dischi (1 all’anteriore e 1 al posteriore) e sistema ABS. I fari sono full LED, così come gli indicatori di direzione Koso. Lo scarico ha il terminale a tromboncino e nastro anticalore.


Saxby


Il motore in dotazione alla Glanville trova il design classico della già conosciuta BX, creando cos’ la Saxby. La moto ha luce di marcia diurna e indicatori LED, tachimetro digitale e EFI, unendo così il tocco classico alla piattaforma moderna appena rilasciata da Brixton Motorcycles. Entrambi i modelli saranno disponibili dalla primavera 2019.