Ampie aree in rete e membrana antipioggia la rendono una giacca che non teme il meteo

Dagli amanti delle sport tourer agli appassionati delle carenate, dai viaggiatori incalliti a chi vive la settimana per il motogiro del weekend, tutti in estate cercano due caratteristiche nell’abbigliamento tecnico: che sia traspirante e che ci lasci asciutti in caso di pioggia. Clover ha riassunto queste due prerogative nella sua Rainjet.


Protetti e ventilati


La caratteristica che salta all’occhio immediatamente è l’ossatura a rombi che connette i diversi tessuti che compongono la giacca, costruita interamente in Duratek-4 standard e RipStop, e impreziosita da aree in rete su petto, maniche e schiena. Le protezioni su spalle e gomiti sono di livello CE 1, mentre nella tasca per il paraschiena opzionale si potrà scegliere anche una protezione di livello CE 2. All’interno della giacca si trova la membrana Aquazone, 100% impermeabile e traspirante, che si può rimuovere in qualsiasi momento e ripiegata occupando pochissimo spazio.


Versioni e colori


Rainjet è disponibile anche nella versione Lady, con un taglio differente per garantire comodità e una vestibilità che esalti le curve femminili. Le colorazioni proposte sono: nero, grigio con inserti rossi o grigio con inserti in giallo fluo. Le taglie vanno dalla S alla XXXL per l’uomo e dalla XS alla XL per la versione Lady. Rainjet ha un prezzo consigliato di 199,90 euro.