Nasce dalla collaborazione tra le due realtà austriache il silenziatore che assicura performance e leggerezza.

L’azienda austriaca Remus, produttrice di silenziatori e impianti di scarico per auto e moto ha unito le forze con la connazionale KTM, creando uno scarico Hypercone per la nuova KTM Duke 790. Un componente che migliora ulteriormente i numeri della naked di Mattighofen.


Performance e look


Il nuovo Hypercone alleggerisce la naked austriaca, già conosciuta per il suo peso piuma di 174 kg. Lo scarico infatti pesa 1,6 kg in meno dell’originale e unisce al classico look della linea Hypercone un miglioramento in potenza, con 1,4 CV in più a 6.300 giri/min e 1,1 Nm di coppia, sempre a 6.300 giri/min. Quattro le opzioni di scelta possibili per acquistare l’Hypercone: in acciaio o in nero satinato, nella versione omologata per l’uso stradale o in quella per la pista, con Db Killer removibile.


Plug&play


Anche i meno esperti potranno installare sulla propria KTM 790 Duke il nuovo Hypercone di Remus. Come da tradizione dell’azienda austriaca infatti, lo scarico viene equipaggiato con un kit di montaggio e ha la caratteristica di essere di facile montaggio. Prezzi e disponibilità del nuovo Hypercone di Remus verranno comunicati nei prossimi giorni dall’azienda austriaca.