Uno studio di settore disegna Paese diviso a metà, con cifre esorbitanti nelle metropoli del Mezzogiorno e prezzi contenuti al nord.

La fine della scuola è vicinissima e molti degli studenti over 14, come ogni anno chiederanno in regalo un cinquantino. Il regalo più ambito da generazioni che impenna gli indici di vendita del settore, che ultimamente purtroppo sembrano in discesa. Ma ogni genitore, prima di esaudire il desiderio del proprio figlio, si pone una domanda: “Quanto costa l’assicurazione?”. E la risposta non è affatto scontata.


Un’Italia a due “premi”


Facile.it ha analizzato un campione di oltre 40.000 preventivi RC riguardanti i ciclomotori 50cc e ha tracciato una mappa dei costi del premio assicurativo a seconda della regione e della città di residenza. La spesa media nel Paese per assicurare uno scooter "cinauqnta", è di 613 euro, ma le cifre variano radicalmente lungo da una parte all’altra d’Italia. La maglia nera è della Campania, regione in cui per assicurare un cinquantino si devono sborsare in media 1.260 euro, più del doppio della media nazionale, seguita dalla Puglia, in cui gli scooteristi spendono 977 euro l’anno. Al terzo posto la Calabria, con un premio medio di 880 euro, mentre appena fuori dal podio staziona il Lazio, con 825 euro di spesa media per l’assicurazione. Al Nord le cifre sono completamente diverse: in Trentino Alto-Adige bastano 369 euro l’anno, in Veneto 410 euro e in Piemonte la spesa media è di 427 euro.


Assicurare in una grande città


Spostando il punto di vista dalle regioni alle metropoli, l’analisi di Facile.it non ha subito grossi stravolgimenti. Al primo posto per il costo dell’assicurazione c’è Napoli, con una media di spesa ancora più alta della regione: per assicurare uno scooter 50cc si devono mettere in preventivo 1463 euro l’anno. Segue Bari con una media di spesa di 1244 euro e Palermo, con 1018 euro. Roma anche in questo caso si avvicina al podio delle città più care in cui assicurare un cinquantino: si spendono in media 921 euro l’anno, quasi il doppio di Milano che si ferma a 505 euro. La città meno costosa tra i 20 capoluoghi di regione è L’Aquila: ai residenti bastano 335 euro per coprire i costi dell’RC Scooter. Seguono Trento, con una media di 387 euro e Venezia, in cui si spendono 442 euro di premio assicurativo.


L’assicurato


Le cifre emerse dai preventivi richiesti su Facile.it potrebbero scoraggiare, ma come spiega Diego Palano, Responsabile BU Assicurazioni del portale web, “Non deve stupire che per una cilindrata così bassa il costo dell’assicurazione sia così alto, Spesso il cinquantino rappresenta il primo mezzo a motore con il quale i giovani si approcciano alla strada; si tratta quindi di profili che, non potendo contare su una storia assicurativa pregressa, vengono considerati a maggior rischio sinistrosità da parte delle compagnie”. E anche se nel 57,8% dei casi a richiedere l’assicurazione è una persona con un’età compresa tra i 36 e i 55 anni, il risultato non cambia, perché la legge Bersani non prevede che si possa trasportare sullo scooter la stessa classe di merito dell’automobile. Quindi se non si può contare sulla classe di merito maturata su un altro ciclomotore si partirà dalla 14°, dovendo iniziare da capo la gavetta dei bonus/malus.


La classifica per regione


Campania 1260 euro


Puglia 977 euro


Calabria 880 euro


Lazio 825 euro


Sicilia 760 euro


Sardegna 654 euro


Liguria 653 euro


Toscana 631 euro


Abruzzo 546 euro


Molise 544 euro


Marche 502 euro


Basilicata 497 euro


Emilia-Romagna 489 euro


Valle d'Aosta 475 euro


Lombardia 463 euro


Friuli-Venezia Giulia 458 euro


Umbria 446 euro


Piemonte 427 euro


Veneto 410 euro


Trentino-Alto Adige 369 euro


La classifica per città


Napoli 1463 euro


Bari 1244 euro


Palermo 1018 euro


Roma 921 euro


Genova 778 euro


Cagliari 739 euro


Catanzaro 737 euro


Perugia 678 euro


Firenze 676 euro


Potenza 639 euro


Italia 613 euro


Trieste 608 euro


Bologna 594 euro


Milano 505 euro


Torino 503 euro


Campobasso 496 euro


Aosta 475 euro


Ancona 444 euro


Venezia 442 euro


Trento 378 euro


L'Aquila 335 euro