Nuovo casco integrale dedicato agli amanti del custom che omaggia lo stile off-road degli anni ‘80

È stato presentato durante The Reunion, ed occasione migliore non poteva esserci per il nuovo casco EX-Zero di Shoei, che sicuramente farà breccia nei cuori degli appassionati di cafe racer, bobber, chopper e scrambler. Il marchio giapponese ha realizzato EX-Zero guardando al suo antenato EX 2, primo casco off-road realizzato da Shoei nel 1982, con il preciso intento di unire lo stile vintage al look minimale e aggressivo che sta segnando nuove tendenze nel sempre crescente mondo del custom. Dietro l’aspetto vecchio e scarno dell’EX-Zero però si nasconde tecnologia moderna e sicurezza.


Stile e sicurezza


La calotta è realizzata in fibre multi-composite AIM Shoei, e nasconde una visiera interna a scomparsa CJ-3, fissabili su 3 posizioni e utili quando si alza la velocità se non si vogliono indossare occhiali o maschere. Gli interni sono completamente removibili e lavabili, ed oltre al sistema di ritenzione del cinturino a doppio anello l’EX-Zero può contare sull’ Emergency Quick Release System, che permette lo sgancio rapido dei guanciali in caso di necessità.


Colorazioni e accessori


EX-Zero di Shoei sarà disponibile da luglio in 6 taglie, dalla XS alla XXL, con visori disponibili in versione classica, fumè o gialla. Sei colorazioni mono disponibili: rosso, grigio, giallo, bianco, nero e nero opaco, e una grafica, con richiami ai toni accesi del vecchio motocross su base bianca con bande rosse, arancio e blu. Ancora non si conoscono dettagli sul prezzo del casco, ma dopo l’uscita del casco sarà disponibile anche il frontalino accessorio, il tocco vintage definitivo.