La nuova versione della naked giapponese è proposta a 7.390 euro

Non solo SV650 e SV650X. Da oggi il listino Suzuki accoglie anche la nuova SV650X-TER, una Limited Edition che aggiunge alla già completa dotazione di serie un pacchetto di accessori che si integrano perfettamente nella linea, ispirata alle moto da corsa del passato.


Dettagli che fanno la differenza


La nuova Suzuki SV650X-TER è caratterizzata da un set di particolari scelti in modo da renderla più vintage. Il principale segno distintivo della SV650X-TER è l’impianto di scarico: i collettori sono fasciati con bende termiche, mentre il silenziatore omologato è a doppio tromboncino by Fresco. Questo terminale è leggero e snello e contribuisce a rendere ancora più atletica la silhouette della SV650X-TER, assieme agli altri accessori selezionati da Suzuki Italia. Il nuovo porta targa più compatto, gli specchietti in ergal a stelo corto e le piccole frecce a LED rendono infatti la sagoma più slanciata. La sella prevede una lavorazione tuck-roll classica, che richiama la lavorazione artigianale e crea un suggestivo effetto monoposto. L’impostazione di guida è sportiva, con i semi manubri che impongono una guida più caricata sull’anteriore. Il motore è lo stesso bicilindrico a V Euro 4 da 76 CV (disponibile anche in versione depotenziata) che accomuna tutte le SV650.


Un’offerta imperdibile


La SV650X-TER è disponibile nella stessa livrea della SV650X. La verniciatura bicolore Glass Sparkle Black-Metallic Oort Grey, nero/grigio, è abbinata alla scritta bianca Suzuki sul serbatoio da 14,5 litri e a pedane e leve nere, che sottolineano una cura maniacale per i dettagli. L’offerta lancio è di 7.390 euro (con un vantaggio cliente di ben 400 euro).

Fotogallery: Suzuki SV650X-TER