Ad Eicma arrivano anche nuovi colori e la modalità G per il cambio DCT

Fin da quando è uscito, Honda X-ADV ha spiazzato tutti: c'è chi lo considera una moto, chi un maxi-scooter, chi entrambe le cose. Quel che è certo, è che la sua vocazione al fuoristrada è tutt'altro che effimera. Con il model year 2018 X-ADV si aggiorna con una serie di modifiche che ne aumentano l'appeal.


Più giri e non solo 


Parallelamente alla gamma NC, anche Honda X-ADV 2018 riceve il controllo di trazione, regolabile su due livelli o disinseribile. Parimenti, il limitatore del motore bicilindrico da 55 CV è stato spostato più in alto di 900 giri, fino a quota 9.500 giri. Non solo: è ora disponibile anche in versione depotenziata, per i possessori di patente A2. Riportabile comunque in configurazione potenza piena. Infine, compare la modalità G per il cambio DCT: massimizza la trazione in fuoristrada riducendo lo slittamento delle frizioni durante i cambi marcia.


Nuovi colori 


Confermate tutte le altre caratteristiche che hanno reso l'X-ADV già famoso, nonostante la sua giovane età. L'ultima news riguarda il look, perché arrivano due nuovi colori: Candy Cromosphere Red e Gran Prix Red, ovvero il rosso delle Honda CRF da gara.


 

Fotogallery: Honda X-ADV EICMA 2017