Il nono sigillo è stato conquistato al Gran Premio dei Paesi Bassi

Antonio Cairoli si è laureato (con una gara d'anticipo) Campione del Mondo FIM Motocross 2017, per la nona volta nella sua lunga carriera, che dura da 15 anni. Ormai il 31enne pilota di Patti (ME) è leggenda: solo il belga Stefan Everts è riuscito a fare meglio di lui, con 10 titoli vinti. Finora.


Combattente nato


Già, perché Tony è deciso a continuare e, l'anno prossimo, tenterà di raggiungere il primato stabilito da Everts. D'altronde, ha tutte le carte in regola per farlo: dopo un paio di stagioni segnate da alcuni infortuni, il siciliano è tornato più convinto e combattivo che mai, e le ha suonate a tutti in sella alla sua KTM gommata Pirelli del Team Red Bull Factory Racing.


Un successo di tutti 


Felice come un bambino, in seguito ai consueti festeggiamenti di fine gara Cairoli ha dichiarato:“Dopo due stagioni non facili, tornare a vincere il Mondiale è qualcosa di fantastico, che abbiamo ottenuto con la volontà e il lavoro di tutto il team e i nostri partner tecnici (KTM e Pirelli in primis, ndr)”. Adesso attendiamo la prossima: vai Antonio, facci sognare ancora.

Fotogallery: Tony Cairoli Campione del Mondo Motocross 2017