Parteciperà a festival e gare di sprint Essenza

L'Intermot di Colonia tornerà solo nel 2018, ma la grande fiera tedesca sta già scaldando i motori. Dalla scorsa edizione, quella del 2016, Intermot customized è diventato uno show nello show, un punto di riferimento internazionale per tutti coloro che respirano custom, ed è per questo motivo che il team di Koelnmesse ha deciso di produrre un moto custom davvero speciale.


Ambasciatrice di Intermot customized


Il team di Intermot ha presentato la nuova Yamaha XV 950 R Dragger customizzata da Marcus Walz, che parteciperà a festival e gare di sprint Essenza nel ruolo di ambasciatrice di Intermot customized. Non è la prima volta che Walz se la vede con una Intermot bike, infatti precedentemente aveva lavorato su una Ducati Scrambler trasformata in café racer.


Speciale in tutto


La nuova Yamaha XV 950 R Dragger è bellissima. Da notare soprattutto il serbatoio realizzato a mano e completamente in acciaio, e la parte posteriore completamente rivisitata in stile "dragger" e ricavata da un unico pezzo di lamiera di alluminio. Bello anche il sound, grazie ad una versione speciale in titanio molto leggera di uno scarico SC-Project. Anche la ciclistica è davvero speciale, a partire dai due ammortizzatori posteriori by Touratech-Suspension ed alla forcella by Wilbers.


Aumentano anche i CV


Visto che la nuova Yamaha XV 950 R Dragger disputerà gare di sprint, Walz ha voluto alzare i cavalli fino a 70. A guidarla sarà Christoph Werner, Senior Vice President e Vice President di Koelnmesse, che indosserà, in abbinamento al serbatoio dorato della Yamaha dragger, un casco disegnato da Danny Schramm, in color oro e look metalflake di Intermot customized. La Yamaha Dragger ha già fatto la sua prima apparizione al Festival di Monthléry in Francia, mentre il prossimo appuntamento è per il 1 settembre 2017 allo Sprintfestival Glemseck 101.