Se si considera ora anche la rete insterstatale degli Stati Uniti, la copertura totale è di 360,000

La mappa ad alta definizione Europea di TomTom è oggi completa. Con ulteriori 175,000 km di autostrade lungo 19 Paesi, il totale della copertura di TomTom’s HD Map e RoadDNA per la guida autonoma sale a 360,000 km in tutto il mondo.


La base di partenza per la guida autonoma


A marzo di quest’anno, TomTom ha annunciato il completamento di HD Map per l’intera rete interstatale degli Stati Uniti continentali della lunghezza di 185,000 km. Questa disponibilità rinsalda la leadership di TomTom nella tecnologia di localizzazione per la guida autonoma, con la maggioranza dei costruttori del settore interessati a valutare la tecnologia per i propri progetti di guida autonoma. Willem Strijbosch, Head of Autonomous Driving di TomTom, ha dichiarato: “L’aver completato sia l’intera rete autostradale dell’Europa occidentale che quella interstatale degli Stati Uniti, rappresenta un risultato molto importante”. Il progetto HD Map di TomTom e RoadDNA permetterà ai produttori di rilasciare Sistemi Avanzati di Assistenza alla Guida (ADAS) e sistemi di guida autonoma che lavorano costantemente lungo la rete stradale – concetti chiave del futuro della guida”.


Leader globale


Dominique Bonte, Managing Director di ABI Research, ha commentato: “Con la disponibilità di HD Maps anche per la rete autostradale dell’Europa occidentale, TomTom conferma la sua posizione di leader globale nel supporto operazionale alla ricerca per la guida autonoma, che accelerando sempre più in tutto il mondo.” I 19 Paesi in cui TomTom garantisce la totale copertura sono: Francia, Germania, Regno Unito, Spagna, Italia, Irlanda, Svizzera, Portogallo, Austria, Repubblica Ceca, Polonia, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia e San Marino. Gli Stati Uniti d’America Continentali: 48 stati + Washington DC; sono esclusi Hawaii e Alaska.