L'asso di Morecombe finisce fuori strada ad alta velocità durante le prove della classe SBK. Out anche per il TT

Attimi di paura alla Northwest 200. Durante la sessione di qualifica della gara che si disputerà sabato 13 maggio, John McGuinness, il titolato assso delle road races (e 6 volte vincitore alla Northwest) è incappato in un brutto incidente in sella alla sua Honda CBR SP2 alla curva Primrose. Bandiere rosse sventolate dai commissari e pilota trasportato in elicottero all'ospedale.


Salterà il TT


Al momento poco o nulla si sa su quale sia stata la dinamica dell'incidente che ha coinvolto il pilota 45 enne di Morecambe, ma da un post via Twitter di Honda Racing, si apprende di una sospetta frattura alla gamba. Un infortunio che di fatto estromette McGuinness dal prosieguo della Northwest 200, oltre ad escluderlo quasi certamente dalla edizione 2017 del Tourist Trophy che aprirà le ostilità sabato 27 maggio, corsa che vede il forte pilota Honda come un dei massimi interpreti con all'attivo 23 vittorie e 44 podi complessivi.


Aggiornamento: Dopo gli accertamenti in ospedale è stata diagnosticata la frattura composta della gamba destra, inoltre è stata riscontrata la frattura di quattro vertebre e tre costole. McGuinness indosserà un tutore per circa sei settimane.  Al momento, e per i prossimi 7 giorni, resterà sotto osservazione al Royal Victoria Hospital.