Una special originale che unisce presente e passato

Vista distrattamente sembra quasi un giocattolo, un modellino di quelli da costruire venduto insieme a una rivista specializzata con cadenza settimanale. Ma il realtà si tratta di una customizzazione molto interessante, effettuata da Revival sulla base di una vecchia Honda FT500T Ascot.


Un collage ben riuscito


Parliamo dunque di una moto abbastanza datata e caratterizzata da un design ampiamente superato, da cui però il customizer ha voluto e potuto tirare fuori qualcosa di originale, attuale e vintage. E per farlo ha iniziato a lavorare sulla ciclistica. Il telaio è stato lavorato duramente in ogni sua parte. La forcella è stata presa in prestito da una Suzuki GSX-R. L’impianto frenante è stato aggiornato con un grosso disco con pinza a due pistoncini sull’anteriore. Il forcellone è di una Suzuki SV650. I cerchi in lega sono da 18 pollici e provengono da una Yamaha RD400 e sono equipaggiati con Pirelli Scorpion.


Tinte suggestive


Non ha subito modifiche il motore, mentre l’impianto elettrico è stato completamente riprogettato e completato con una nuova strumentazione minimal posta sul manubrio; ma si apprezzano anche le luci a LED anteriori e posteriori, con rispettivamente un faro tondo e una striscia luminosa molto futuristica. Troviamo poi un serbatoio dalla forma classica, vintage, che si sposa perfettamente con la sella fatta a mano e rivestita con una elegante pelle nera. Completa il quadro l’elegante vernice blu pensata per serbatoio e elemento su faro anteriore e la suggestiva tinta grigia realizzata per talaio e sospensioni. Lo scarico basso è di proporzioni minimal, come ci si aspetterebbe. E la special è servita.

Fotogallery: Honda FT500T Ascot by Revival