Presentazione ufficiale della livrea definitiva per la new entry del Motomondiale. Colorazione accattivante!

Fra le presentazioni MotoGP che mancavano all'appello, sicuramente quella della KTM RC16 era la più attesa. Eravamo molto curiosi di vedere la livrea definitiva scelta da Mattighofen e dallo sponsor Red Bull per la prima assoluta di questo marchio nella massima categoria, ed eccola qui con il suo look da Formula 1!


Stessa livrea della RB12


Con quel rosso e giallo su base nera, con  finitura rigorosamente opaca, sembra di trovarsi davanti alla Red Bull degli ultimi anni, una monoposto che ha cambiato un po' le carte in tavola per quanto riguarda le livree, proponendo qualcosa di assolutamente inedito e molto piacevole alla vista.
L'effetto nella moto di Pol Espargarò e Bradley Smith è più o meno lo stesso, ma mischiato anche a qualche punta di arancione, immancabile per il costruttore austriaco. Forse, questa livrea bella e accattivante, riesce ad addocire anche le forme non proprio aggraziate della RC16, ma siamo molto curiosi di vedere l'effetto sotto la luce del sole.


C'è ancora del lavoro da fare


Se la colorazione potesse dare più o meno potenza in base alla sua bellezza, in KTM avrebbero già un'arma da mondiale, ma purtroppo non è così e il lavoro del reparto sportivo prosegue con un po' di difficoltà: "In questo momento è una moto ancora selvaggia, un po' troppo selvaggia, anche se mi sento abbastanza bene in sella. Però stiamo facendo dei passi da gigante, migliorando ogni volta che saliamo sulla moto" ha detto Pol Espargaro durante la presentazione. 
Sia io che Pol, ma anche tutto il team KTM, dovremo lavorare molto duramente. Siamo stati molto impegnati durante questi primi testi invernali, ma il lavoro non si fermerà qui, perché siamo solo all'inizio" ha commentato Bradley, come riporta motorsport.com. Godetevi tutte le angolazioni della nuova moto nella fotogallery

Fotogallery: KTM RC16 livrea ufficiale