Un'appassionante carrellata alla scoperta delle special più interessanti viste al Salone... e non solo!

Sono stati oltre 160.000 i visitatori dell’edizione 2017 del Motor Bike Expo di Verona. Un nuovo record per questo Salone che, oramai, va imponendosi tra gli appassionati come il più importante appuntamento di inizio anno. Una tappa sul proprio calendario motociclistico da non mancare. Sicuramente l’occasione per rivedere da vicino le tante novità presentate in autunno all'EICMA di Milano e all'Intermot di Colonia; ma anche una splendida opportunità, per gli amanti del genere special e custom, di scoprire alcuni dei lavori realizzati dai migliori preparatori in circolazione. E quest’anno, tra gli stand, se ne sono viste delle belle... a partire dalla “sbrilluccicante” Ducati XDiavel frutto dell'immaginazione di Roland Sands, uno dei più importanti customizzatori a livello mondiale, per passare alle fascinose special realizzate sulla base della Scrambler bolognese, la R/T di Anvil Motorcycles e la strepitosa Scrambler Essenza di South Garage con i suoi scarichi sovrapposti. Per non parlare poi della Brutale RR Ballistic Trident, vera opera d’arte a motore, originalissima e fuori dal coro.


Non sono mancate, poi, come ogni anno, le  splendide visioni che rendono ancora più coinvolgente una giornata di moto e passione tra i padiglioni della fiera... perché si sa, un Salone senza ragazze è come un cielo senza stelle.

Fotogallery: MV Agusta Brutale 800 RR by Rough Crafts