Si rinnova il "maxi-scooter" DCT del marchio giapponese con nuova estetica e un aggiornamento ciclistico

Honda Integra è il maxi-scooter che non è un maxi-scooter. I suoi cerchi da 17", il suo telaio in comune con la serie NC e il suo cambio DCT a 6 marce lo mettono in una "terra di mezzo" dove attualmente non ha veri competitor e dove ha trovato un'utenza specifica in cerca proprio di queste caratteristiche: uno scooter che sembri tale ma che abbia il rigore ciclistico e prestazionale di una vera moto. Nel 2016 questo modello si rinnoverà con un restyling e aggiornamenti di dettaglio.


Restiling estetico e ciclistico


Per il momento non abbiamo molte foto a disposizione, Honda lascia la sorpresa per EICMA 2015 e pubblica soltanto due immagini teaser che racchiudono, senza troppe interpretazioni, le vere novità dell' Integra 750 Model Year 2016 a partire dall'estetica leggermente rivista e dalle luci full LED per i fari anteriore e posteriore.
Le novità che non possiamo vedere, invece, riguardano la ciclistica con una nuova forcella Showa con Dual Bending Valves, per una risposta più lineare. Cambia la strumentazione che diventa a retroilluminazione negativa, nuovo anche lo scarico completo, con un sound più coinvolgente, e il cambio DCT con modalità S (Sport) a tre livelli e memorizzabile. Sarà anche omologato Euro4.


Appuntamento a EICMA


Dal teaser capiamo che l'estetica del posteriore sarà molto simile a quella dell'NC750X, con il faro posteriore nuovamente in posizione tradizionale sul codino e non più "appeso" al portatarga. Cambieranno anche le linee delle carene, che pur senza sembrare troppo rivoluzionate seguiranno una linea probabilmente più spigolosa e sportiva. 
L'Integra ristilizzato potremo vederlo a EICMA 2015 dal 17 al 22 novembre, presso lo stand del colosso giapponese, situato al padiglione 22, assieme a tutte le altre novità che vi sveleremo nei prossimi giorni.