Tutto, con una moto praticamente di serie. Il noto scavezzacollo francese ci mostra cosa si può fare in sella alla Tigre di Hinckley

La classica giornata alla scrivania. Una di quelle in cui la segretaria ti porta un mucchio di scartoffie e non sembra esserci via di fuga. Poi arrivi a casa, il tempo di far scattare la scintilla e... aperto il garage, ti ritrovi in Marocco!
Parte così l'elettrizzante video che ha per protagonista lo stunt rider Julien Welsch, folle testimonial dei marchi Triumph e Icon.


Tutta originale


Salti, derapate, passaggi impervi e nuvole di polvere... ma anche corse impossibili "rasomuro" tra i vicoli di una vecchia kasbah. Un'incredibile serie di sequenze, con l'affascinante Marocco a fare da sfondo, realizzate in sella ad una scatenata Triumph Tiger 800 XCx... praticamente di serie. Una prova davvero gravosa per l'inglesina che - non c'è che dire - se la cava egregiamente!