Una formula d’acquisto vantaggiosa per il maxi scooter della casa nipponica

La disponibilità economica mette molto spesso un freno ingombrante ai nostri sogni. Vorremmo toglierci qualche sfizio, come ad esempio una moto o uno scooter, ma in questo preciso momento non possiamo o ci servirebbe maggior tempo per pagarlo. Ecco perché sempre più Costruttori propongono delle offerte su numerosi prodotti o delle formule finanziarie dedicate.


Fino al 31 luglio a interessi zero


E’ questo il caso della Casa di Tokyo che, per permettere a chi sogna un Honda Integra 750 di metterselo in garage grazie alla collaborazione con Agos Ducato, un finanziamento valido sino al 31 luglio di quest’anno. Questa formula è senza interessi per un importo dal valore compreso tra 4.000 e 9.000 euro, rateizzando lo stesso sino a 24 mesi con un TAEG massimo dell’1,21%. In questo modo è possibile acquistare con maggior facilità Honda Integra 750, in vendita con un listino che parteda 9.090 euro f.c., che divengono 9.190 euro f.c. per Integra 750 S e 9.890 Euro f.c. per il modello Integra 750 S Sport.


Metà moto, metà scooter


Dotato di serie di bauletto in tinta da 45 litri (in grado di accogliere fino a due caschi integrali), Honda Integra 750 trova il suo cuore pulsante in un motore bicilindrico parallelo raffreddato a liquido in grado di sviluppare 55 CV di potenza a 6.250 gir/min e 68 Nm a 4.750 gir/min. Ormai un marchio di fabbrica di Honda è il cambio a doppia frizione multidisco a bagno d’olio di tipo DCT (Dual Clutch Transmission) frazionato a sei velocità che contribuisce a mantenere contenuti i consumi (dichiarati) nell'ordine dei 28,9 km/litro nel ciclo medio. Dotata di telaio con schema a diamante in tubi d’acciaio e di un interasse di 1.525 mm, la Honda Integra 750 sfrutta una forcella telescopica da 41 mm di diametro con escursione di 120 mm all’anteriore ed un monoammortizzatore con Pro-Link, sempre con 120 mm di escursione, al posteriore. Il contatto con la strada è affidato a cerchi 17 pollici di diametro, gommati con pneumatici di misura 120/70 all’anteriore e 160/60 al posteriore, mentre l’impianto frenante - dotato di serie di ABS a due canali - sfrutta dei dischi da 320 mm di diametro all’avantreno, da 240 mm al posteriore.

Fotogallery: Honda Integra 750 2014