Il costruttore italiano di impianti di scarico dedica due nuovi terminali alla superbike bolognese

La Ducati Panigale è una delle moto più affascinanti e performanti attualmente disponibili sul mercato. Caratterizzata da linee estreme e filanti, da forme molto compatte e da un elevato contenuto tecnologico, rappresenta una delle supersportive più ambite da tutti quei motociclisti che in una moto cercano prima di tutto fascino racing e prestazioni.


Titanio e carbonio


Ma queste si sa, per un centauro non bastano mai, anche su una moto già estrema come la supersportiva bolognese. E proprio a chi, insieme al sound, desidera incrementare le performance della bicilindrica dalle misure superquadre di Borgo Panigale, pensa il noto costruttore di impianti di scarico Termignoni grazie a dei nuovi silenziatori realizzati in carbonio e titanio CUNB.


La CUNB è una speciale lega del titanio caratterizzata da un'elevata formabilità a temperatura ambiente, da una elevata resistenza meccanica anche dopo i 600°C e da una grande capacità anti-ossidante al di sopra degli 800°C.
Peso contenuto e performance elevate che permettono di rimanere entro una quota di 1,5 kg per silenziatore, caratteristica che va a sommarsi a quella fluido-dinamca legata all’uscita frontale dei gas di scarico, soluzione volta ad ottimizzare tanto il design quanto le prestazioni.


Capaci di incrementare i valori di coppia e potenza della bicilndrica bolognese, i silenziatori Termignoni possono essere montati su tutti i modelli della Panigale, sono forniti con un filtro aria dedicato Sprint Filter, sono distribuiti in esclusiva per l’Italia da Andreani Group e vengono proposti al pubblico ad un prezzo di 2.560 euro 

Fotogallery: Ducati, gamma Panigale 2015