Inserita nel progetto Yard Built, questa nuova special è un'altra preparazione "ufficiale" dei tre diapason

Il programma Yamaha Yard Buit non accenna a fermarsi e un'altra moto entra nell'elenco delle preparazioni "ufficiali" che la stessa Casa giapponese commissiona ai più importanti customizer internazionali, presentandole poi attraverso i canali ufficiali. L'ultima realizzazione è stata affidata a Walz Hardcore Cycles, un affezionato dei tre diapason con cui ha realizzato anche una VMax e u TMax Hypermodified.


Ennesima cafe racer, ma con forte personalità


La moto di partenza è la XV 950, che sveste i panni classici della roadster all'americana per vestire quelli della cafe racer all'inglese. Inutile dire che il risultato è di primissimo livello, e nonostante la moda ci mostri ormai quasiasi cosa condita in salsa vintage, questa mantiene una personalità forte e il carattere tipico delle realizzazioni di Marcus Walz.


Il nome scelto è “El Ratón Asesino”, ovvero il topo assassino, e per arrivare a questo risultato si è lavorato sul forcellone, modificato rispetto a quello di serie, e sul telaietto reggisella che è nuovo e di realizzazione artigianale, fatto su misura per ospitare un codino monoposto molto anni '60, con faro a LED e indicatori affogati nel metallo del telaio. Anche il serbatoio è artigianale e riprende la linea orizzontale della cosa, più un prezioso tappo benzina in stile Monza, tocco vintage di classe.


Modifiche non troppo invasive


Il cupolino rende la moto ancora più aggressiva, è realizzato a mano così come il parafango anteriore, la forcella è stata modificata e sfilata, mentre dietro compaiono due molle ohlins regolabili. Cerchi in magnesio Marvic con mozzi artigianali, freni con dischi Wave, Pedane e manubrio della LSL, due grossi filtri aria a cono, strumentazione Moto Gadget e scarico SC-Project. Il motore è stato leggermente ritoccato con nuovi coperchi teste e collettore artigianale.


La piccola batteria al litio da 400 grammi è nascosta nel codone. Per finire la verniciatura Speedblock, che si rifà alla grafica Speedblock degli anni '70, ma con un leggero e bellissimo color azzurro. Ovviamente non si tratta di un modello che andrà in vendita, ma è probabile che come altre Yard Built verrà prodotto un kit di preparazione con elementi omologati molto simile a questo, che verrà poi venduto tramite i canali ufficiali e i ricambisti Yamaha.

Fotogallery: Yamaha XV 950 El Raton Asesino by Walz