A EICMA 2014 debutta la nuova naked media di BMW, che cambia sia nell'estetica che nella ciclistica

Per il 2015 la BMW F 800 R si rifà il trucco e cambia sguardo con un cupolino di forme e proporzioni inedite, che spezza con il family feeling della serie F e sposa un nuovo faro a sviluppo verticale dalle linee moderne e tese che debutta a EICMA 2014. Ma non si tratta solo di un restyling dell'anteriore, perchè anche lo scatto è più pronto grazie a una nuova rapportatura di prima e seconda marcia.


Non cambia solo il cupolino


Il bicilindrico parallelo raffreddato a liquido con 4 valvole per ogni cilindro è sempre un rifermento e anche nel 2015 non cambia di una virgola su questo modello. Rimangono le quote di riferimento di 798 cm³ e la potenza sale leggermente da 87 CV ai nuovi 90 CV a 8.000 giri/min con una capacità di spunto decisamente migliorata, per non perdendo elasticità. La coppia massima rimane di 86 Nm a 5.800 giri/min.


La ciclistica prsenta ora un'ergonomia ottimizzata: all'anteriore figura una nuova forcella a steli rovesciati, in accoppiata con impianto frenante a doppio disco con pinze radiali. La sella si abbassa leggermente (ora 79 cm) e sia il manubrio che le pedane hanno una nuova forma. I fianchetti laterali con i convogliatori di aria all'airbox sono inediti così come i cerchi da nuovo design. 


Gli optional per una dotazione elettronica completa


Elettronicamente troviamo il sistema ABS di serie, più diversi optional come il controllo di trazione, l'Automatic Stability Control e le sospensioni elettroniche ESA. In sostanza con un pacchetto optional completo si ha un'elettronica di categoria superiore. Nuovissimi anche i colori, sempre sulle tonalità bicromatiche, e sarà disponibile anche in versione depotenziata a 48 CV per i neo patentati. Le colorazioni sono quattro, una lightwhite pastello, bianca, poi il il racingblue abbinato al bianco, oppure sia bianco che blu affiancati al nero satinato. Presto conosceremo listini e disponibilità

Fotogallery: BMW F 800 R 2015