Troy è un asso quando è in sella e questo video ne è la conferma. Riesce a bloccare la ruota anteriore in piena accelerazione in rettilineo senza cadere

Troy Bayliss è un ex pilota che non riesce a stare lontano dalle due ruote. La sua carriera è iniziata quando lui era già in età avanzata e non è durata tanto come quella di altri campioni, ciò nonostante è riuscito a portarsi a casa ben 3 titoli mondiali Superbike, con 52 gare vinte sulle 152 disputate e ben 26 pole position. Numeri che fanno girare la testa, esattamente come quelli che fa in sella alla moto, ora che corre per divertirsi e per dare una mano nello sviluppo alla casa motociclistica che gli ha sempre dato soddisfazioni: Ducati, per la quale è anche istruttore di guida DRE.

In questo video possiamo vedere Troy in una manovra che possiamo considerare al limite della fisica: Troy percorre il rettilineo in piena accelerazione, bloccando la ruota anteriore e facendola fumare a causa dell'attrito con l'asfalto, mentre tiene spalancato e continua ad accelerare. Ci vuole grande equilibrio e una buona dose di rischio per fare un burnout del genere, quando la ruota si ferma l'effetto giroscopico viene a mancare e nonostante l'alta velocità l'equilibrio in sella è davvero precario: tanto di cappello al grande Troy