Coma rimane al comando della classifica generale, ma Bort lo marca stretto

A Salta i 226 mezzi rimasti in gara si sono goduti il meritato riposo anche se sotto una pioggia fastidiosa quanto refrigerante. La settima tappa, conclusa da poche ore e seguita in diretta a 360° dallo Speciale di OmniCorse.it, ha visto per la prima volta separasi le moto e i quad dal resto della carovana. Le piogge della giornata di pausa a Salta hanno ingrossato a tal punto i fiumi da rendere necessario variare il percorso moto/quad che, per la settima tappa da Salta a Uyuni, è stato accorciato nella prima parte cronometrata, dando allungando di parecchio il trasferimento iniziale.

IL TRIS DI BARREDA BORT
Joan Barreda Bort continua a confermare la sua voglia di leadership: con la sua Honda ha infatti centrato la terza vittoria in questa Dakar 2014 con un tempo di 3.28'41", precedendo di 4'03" Marc Coma che, nonostante tutto, è al comando della classifica generale con un vantaggio di 38'14" rispetto a Barreda Bort.
Dietro allo spagnolo troviamo poi un'altra KTM in classifica generale, quella di Jordi Viladoms che ha scavalcato Alain Duclos, vincitore della speciale di venerdì, che ha chiuso la tappa con un ritardo di quasi 20'. Il campione in carica della Dakar 2013, Cyril Despres, oggi è arrivato terzo, un risultato che gli permette di comparire nei primi dieci in classifica generale, nonostante il ritardo importante da Coma di 2.26'13".

QUAD: CASALE A QUOTA TRE
Incertezza tra i Quad: l'unico dato certo è che la tappa di oggi è andata al cileno Ignacio Casale, che in questo modo ha firmato la sua terza vittoria in questa edizione della Dakar. Il portacolori della Yamaha ora risulta leader anche nella generale, ma se si va a guardare la classifica prima della tappa di oggi i conti non tornano, perchè teoricamente non ha recuperato abbastanza su Sergio Lafuente, staccato solo di 8'38" al traguardo. Comunque la classifica pubblicata al momento vede il cileno davanti all'uruguaiano di 6'15".

Per seguire in diretta lo svolgimento della gara, ma anche le curiosità e le interviste ai bivacchi, cliccate sullo Speciale Dakar Live di OmniCorse.it della nostra Elisabetta Caracciolo.

DAKAR 2014, Tappa 7, 12/01/2014
Classifica generale Moto (primi dieci)
1. Marc Coma - KTM - 26.40'44"
2. Joan Barreda Bort - Honda - +38'14"
3. Jordi Viladoms - KTM - +1.16'03"
4. Alain Duclos - Sherco - +1.16'35"
5. Jeremias Israel Esquerre - Speedbrain - +1.39'29"
6. Olivier Pain - Yamaha - +1.50'42"
7. Kuba Przygonski - KTM - +1.54'52"
8. Helder Rodrigues - Honda - +2.08'18"
9. David Casteu - KTM - +2.23'50"
10. Cyril Despres - Yamaha - +2.26'13"

Classifica generale Quad (primi cinque)
1. Ignacio Casale - Yamaha - 33.21'02"
2. Sergio Lafuente - Yamaha - +6'15"
3. Rafal Sonik - Yamaha - +29'52"
4. Sebastian Husseini - Honda - +3.24'11"
5. Mohammed Abu-Issa - Honda - +6.11'51"

Fotogallery: DAKAR 2014 TAPPA 7 MOTO