Arrivano le sospensioni elettroniche per la sport tourer di Ywata. Costa 18.690 euro e sarà disponibile da gennaio

La Casa di Iwata propone una novità per la sua ammiraglia nel segmento sport tourer, la Yamaha FJR1300AE, dove la lettara "E" va a distinguerla dalla Yamaha FJR 1300A e dalla Yamaha FJR 1300AS che costano rispettivamente 17.690 la prima e 19.690 la seconda. "E" come elettronica, ovvero, sospensioni regolabili elettronicamente. Questa tourer si va dunque a posizionare in mezzo, offrendo la classica moto dal comando del cambio a pedale, con le innovative sospensioni regolabili tramite un semplice tasto al manubrio. Costa 18.690 euro ed arriverà a gennaio 2014 in due colorazioni: Magnetic Bronze e Midnight Black.

Ovviamente il sistema della regolazione elettronica delle sospensioni è stato progettato per poter adattar l’assetto della moto alle proprie esigenze di guida e al carico. Le regolazioni principali sono quattro: "Da solo", "Da solo con bagaglio", "In due" o "In due con bagaglio". A queste, vanno ad aggiungersi ulteriori tre set-up: "Soft", "Standard" o "Hard". Il sistema interviene sia sulla forcella (Kayaba) che sul monoammortizzatore, in modo da agire contemporaneamente sia sull’avantreno che sul retrotreno. Quanto alla forcella, è ora a a steli rovesciati da 48 mm e le idrauliche di compressione ed estensione sono separate e collocate una per ogni stelo: la compressione è all’interno dello stelo sinistro e l’estensione è in quello destro.

Fotogallery: Yamaha FJR1300AE 2014