Arriva la versione da Gran Turismo del ruote alte del Leone. Il prezzo di lancio è fissato in 3.940 euro

Presentato qualche mese fa a Motodays 2013, il Peugeot Geopolis 300, ruote alte della Casa del Leone, si presenta con una nuova versione che pensa ancora di più al comfort ed al piacere di guida. Guadagna infatti la sigla GT (acronimo di Gran Turismo), prendendo il nome di Peugeot Geopolis 300 GT. Si tratta dunque di uno scooter ancora più adatto ai trasferimenti extraurbani, senza dimenticare la facilità di guida in città.

Il propulsore resta il medesimo del modello standard, un monocilindrico da 22 CV a 7.250 giri/min, come restano le stesse le sospensioni, con all’anteriore una forcella da 37 mm ed al posteriore due ammortizzatori idraulici regolabili su quattro posizioni. Arriva invece un disco freno in più all’anteriore: la ruota da 16" ha dunque due dischi da 263 mm "frenati" da due pinze a due pistoncini paralleli. Altro particolare importante, è la possibilità di scegliere tra due parabrezza (entrambi compresi nel prezzo), uno più sportivo, basso e color fumè, ed uno più turistico, più alto e dotato di paramani integrati. Chiaramente ci sono delle nuove decal, la scritta "GT" sulle fiancatine posteriori, ed una nuova gamma di colori: bianco perlato, grigio titanio satinato e nero perlato.

Fattore da non sottovalutare, è il costo d’acquisto. Il nuovo Peugeot Geopolis 300 GT è proposto al prezzo di listino di 4.630 euro, ma inizialmente verrà proposto al prezzo di lancio di 3.940 euro. Nell’acquisto, sono poi compresi 4 anni di garanzia e 2 di assistenza stradale inclusi grazie alla collaborazione con Mapfre.

Fotogallery: Peugeot Scooters Geopolis 300 GT 2013