Il preparatore viareggino presenta una "bagger" futuristica, la Enterprise e fa il pieno di premi

In meno di dieci anni la Garage 65 di Marco Cinquini, con sede a Viareggio, è stata consacrata nell’olimpo dei customizer internazionali, dopo aver vinto nel 2010 il campionato europeo AMD nella categoria Freestyle e classificandosi al quarto posto in quello mondiale con la KCosmodrive e al sesto nel 2011 con la Stargate, moto che vinse il premio per il Best of Show al Motor Bike Expo del 2011.

Per l’edizione 2013 della fiera veronese, il team toscano ha preparato la Enterprise: una bagger su base Harley-Davidson Street Glide dotata di un kit carrozzeria interamente in alluminio, che segue idealmente la strada percorsa con le precedenti opere. Il kit sarà disponibile anche per tutte le Touring H-D, ma la special esposta al Salone ha anche alcuni dettagli futuristici, come le telecamere al posto degli specchietti e una strumentazione gestita interamente via iPad.

La moto non poteva che ottenere consensi ampissimi, e infatti ha conquistato il primo posto nella classe Modified Harley nel Custom Chrome Europe International Series 2013. La moto di Cinquini, poi, è arrivata terza nel contest organizzato da F.I.C. (Federazione Italiana Customizer) e IMBBA (International Master Bike Builders Association), e ha vinto la classe Bagger nel LowRide Bike Show.

Fotogallery: Garage 65 a Motor Bike Expo 2013