Design ispirato dalla RC212V MotoGP e tanti sapienti ritocchi per la supersportiva media

Ecco una sorpresa che proprio non ci si aspettava a EICMA 2012, la nuova Honda CBR600RR! La nuova supersportiva media della Casa dell'Ala dorata ha un design ispirato dalla RC212V MotoGP. Carenatura, cupolino, faro anteriore e posteriore, codone... tutto completamente ridisegnato, inclusi i nuovi cerchi a 12 razze ultraleggeri. L'obiettivo dello sviluppo per la casa leader al mondo è stato quello di tornare ad essere vincente in pista, ma anche più usabile e sfruttabile su strada. Due le colorazioni nuove: il tricolour HRC e per la prima volta su una moto di questa categoria, la grafica Repsol. Infine, come potete vedere dalle immagini, c'è una nuova presa d'aria dinamica anteriore, che rende il motore più efficiente ai regimi medio/bassi.

Il motore non cambia, è sempre il quattro cilindri in linea da 599 cc, ed ora sviluppa 120 CV a 13.500 giri/min ed una coppia massima di 66 Nm a 11,250 giri/min, grazie anche all'iniezione elettronica PGM-DSFI completamente rimappata ed alla valvola IACV (Intake Air Control Valve), ora attiva a tutti regimi.

Il telaio è sempre il perimetrale in alluminio, ma abbiamo una nuova forcella Showa BPF (Big Piston Fork) ed il forcellone è sempre lo stesso, in alluminio con Unit Pro-Link. Confermato anche l'impianto frenante e la disponibilità della versione con C-ABS elettronico.

Fotogallery: Honda CBR600RR 2013