Una RC212V e una CBR1000RR. Intanto al Sachsenring...

Era il 23 ottobre 2011 quando morì Marco Simoncelli a Sepang, durante il secondo giro del Gran Premio della Malesia e, tutti noi, ne sentiamo ancora il vuoto...

Così, mentre al Sachsenring, nella notte tra sabato e domenica dei ladri hanno portato via due teli del gazebo della Fondazione Simoncelli (gesto che non merita nemmeno un commento...), Honda Racing Corporation "risponde" con un gesto importante, donando due moto al padre, Paolo Simoncelli.

Il 14 luglio, infatti, in occasione del week-end di gare al Mugello, alle ore 12:30, presso l'Area Paddock Relax davanti alle hospitality di HRC e Gresini, Shuhei Nakamoto, Vice Presidente Esecutivo di HRC e Minoru Kato, Direttore Divisione Moto di Honda Europa, "cureranno" la cerimonia di consegna delle due Honda al padre del "Sic".

Si tratta di una RC212V con la quale corse il pilota di Coriano e una CBR1000RR in edizione speciale. Quest'ultima sarà messa all'asta e il ricavato sarà devoluto in favore della Fondazione Marco Simoncelli.