Il 16 e 17 giugno, 9 "audaci" sfideranno l'Hell's Gate in sella ad una KTM 350 Freeride

La nuova KTM 350 Freeride è da poco arrivata nelle concessionarie e sta già incuriosendo gli appassionati; la piccola enduro di Mattighofen si presenta con una spiccata vocazione off-road, tanto che in KTM si sono chiesti se sia in grado di affrontare l'Hell's Gate, il famoso percorso del "Diavolo".

E' nato cosi il primo KTM Freeride Hell’s Teacher , un fine settimana sotto la guida del "Diavolo" e tutto lo scenario di Hell’s Gate a disposizione. L'iniziativa, che si terrà in occasione del week-end del 16 e 17 giugno presso Centro Permanente Offroad al Ciocco è aperto a soli 9 "audaci" che si cimenteranno con i passaggi della "Salamandra", con la "Cascata" fino ad arrivare all' "Hells Peak" in sella alla 350 Freeride. Si parte sabato 16 giugno alle 9 con il benvenuto a tutti i partecipanti e il briefing inziale. Alle 9.45Dente. Pranzo alle 13 e alle 14.30 di nuovo nello sterrato per "saggiare" il passo della "Salamandra" fino alle 18.30 quando è previsto il rientro in albergo e la cena.

Domenica 17 giugno è prevista la colazione alle 8 e la discesa in pista per le 9.15; la prima prova consiste nel superare la "Cascata" mentre per le 11.15 è prevista la grande chiusura con l'Hell's Peak, il gran finale della competizione. Lo stage si concluderà alle 14.30. La quota di partecipazione al camp con la KTM Freeride 350 è di 490 euro( è possibile partecipare anche con la propria moto; in questo caso la quota scende a 300 euro) e comprende noleggio di una KTM Freeride (carburante escluso), sistemazione in hotel in camera doppia con trattamento di B&B, pranzi e cene di gruppo al ristorante, assistenza meccanica e t-shirt e attestato di partecipazione.

Fotogallery: KTM Freeride 350