Ratificata in questi giorni l'omologazione della Ducati

Tre settimane addietro vi avevamo presentato la nuova lista delle moto omologate per il 2012 da parte della FIM, per i campionati Superbike, Supersport, Superstock e Endurance.
All’epoca fummo i primi a far notare la mancanza della Ducati 1199 Panigale che sarebbe dovuta essere presente nelle new entry 2012 per il Campionato Superstock 1000, come già annunciato da Ducati.

Nei giorni successivi alla notizia, volammo ad Abu Dhabi per provare in pista la Panigale S stradale e subito ci preoccupammo di chiedere ai vertici di Ducati lumi in materia.
Ovviamente gli ingegneri di Borgo Panigale, nella persona di Andrea Forni che spiegarono che le pratiche erano ovviamente in corso e che per ottenere il nulla osta della federazione internazionale era solo questione di giorni.

La conferma ufficiale da parte della Fim, come previsto, è arrivata lo scorso 1 marzo 2012, a testimoniare che la Panigale S è la moto prescelta da Ducati per scendere in pista nella Superstock 1000. L'omologazione, si evince dal tabulato diramato dalla FIM, è valida anche per la Formula EWC, quindi la Panigale potrà essere impiegata anche nella Stock 1000 del Mondiale Endurance.
A questo punto un solo dubbio ci insorge: nell’equipaggiamento di serie della 1199 Panigale S, non è previsto il Ducati Data Analizer DDA+, che è un accessorio a richiesta. Non sarebbe stato meglio fornirlo di serie in modo che potesse diventare anche un utile strumento per gli agonisti per trovare il setting ideale per la moto?

Fotogallery: Ducati 1199 Panigale S Superstock