Storica vittoria della KTM nel Supercross, davanti a Weimer e Villopoto

Secondo appuntamento stagionale per il Supercross AMA 2012, che ha inaugurato la stagione la scorsa settimana a Anaheim con la vittoria di Ryan Villopoto.
La risposta di Ryan Dungey non si è fatta attendere e il pilota del Minnesota ha portato la sua KTM sul primo gradino del podio nel secondo appuntamento della stagione tenutosi lo scorso sabato a Phoenix in Arizona. Si tratta di un risultato storico per la casa di Mattighofen che da anni tentava l’affondo nell’AMA SX senza mai centrare l’obiettivo.
Dietro la KTM si è piazzata la Kawasaki di Jake Weimer seguita dalla sorella con la targa numero uno di Ryan Villopoto, campione 2011.
La gara della 250 Lites Costa Ovest è andata a Dean Wilson e la sua Kawasaki.

SUPERCROSS

Allo start del Main Event, Ryan Dungey è scattato alla grande conquistando subito l’Holeshot e prendendo la testa della gara inseguito dalla Yamaha di Davi Millsaps e la Kawasaki di Ryan Villopoto. Subito dietro si accodavano Chad Reed sulla Honda e James Stewart su Yamaha.
La gara si è scaldata quando Millsaps è caduto nella parte sabbiosa del circuito al primo giro coinvolgendo Villopoto e costringendo entrambe a ripartire nelle retrovie e rimontare. La sfortuna di Villopoto ha dato spazio a Reed e Stewart che hanno preso le posizioni più avanti passando al primo giro in ottava e tredicesima posizione. Da lì in avanti Reed, Stewart e Villopoto si sono lanciati alla rimonta alle prime posizioni con Reed e Stewart in coppia fino a che "Bubba" è incappato in una caduta al settimo giro nello stesso punto dove era scivolato Villopoto, uscendo temporaneamente dalla Top Ten. Nel frattempo Villopoto rimontava anche su Reed rientrando tra i primi cinque e lanciandosi all’inseguimento del podio.
Ryan Dungey però aveva ormai preso il largo e per Villopoto non restava che un disperato tentativo di riprendere Jake Weimer, saldamente al secondo posto.
La bandiera a scacchi vedeva quindi Dungey e la KTM primi con oltre sei secondi di vantaggio sulla Kawasaki di Jake Weimer e quasi nove su Ryan Villopoto. Quarto Kevin Windham, quinto Chad Reed sesto Andrew Short settimo Trey Canard e ottavo James Stewart.
In Classifica troviamo ora primi a pari punti Dungey e Villopoto a 45 punti, seguiti da Weimer e Reed a 38 punti, quinto Windham con 31 punti, sesto Short a 29 e solo settimo Stewart a 28 punti.

SUPERCROSS LITES COSTA OVEST

La gara della 250 Lites Series West è stata appannaggio di Dean Wilson su Kawasaki, davanti alla KTM dell’ex Campione del Mondo MX2 Marvin Musquin. Al terzo posto si è classificato il sudafricano Tyla Rattray, davanti alla Honda di Eli Tomac.
La gara è stata molto combattuta, al quinto giro Wilson comandava davanti a Musquin e Rattray, mentre Zach Osborne occupava la quarta posizione davanti a Cole Seely, Tomac, Anderson e gli altri.
Definite quindi le prime tre posizioni, la lotta è proseguita per i piazzamenti a ridosso del podio con i piloti citati che si sono scambiati più volte in classifica. Tra tutti ha prevalso al traguardo Eli Tomac quarto, davanti a Seely quinto e Osborne sesto.
In Campionato troviamo ora primo ratta con 42 punti, secondo Seely a 41, terzi a pari merito Wilson e quarto Musquin a 40 e quinto Tomac a 38 punti.
Il prossimo appuntamento con l’AMA Supercross 2012 è fissato per il prossimo sabato 21 gennaio al Dodgers Stadium di Los Angeles.

RISULTATI
SUPERCROSS PHOENIX

Classifica di Gara
Classifica 2012

SUPERCROSS LITES PHOENIX

Classifica di Gara
Classifica 2012

Fotogallery: AMA Supercross 2012 - Gara 2 - Phoenix