Tre forme per tre diversi materiali per la nuova nuda giapponese

L’azienda milanese SC-Project propone svariate configurazioni di silenziatori per la nuova naked di casa Suzuki, la GSR 750, che sta già ottenendo un discreto successo di pubblico.

Per la GSR sono disponibili svariate configurazioni di silenziatori e materiali. Si va dall’elegante terminale ovale short con fondello in fibra di carbonio agli sportivi Gp e Gp Evo tutti disponibili in più materiali tra cui, fibra di carbonio, titanio o acciaio inox satinato nero.
Tutti i silenziatori sono realizzati in materiali pregiati e sono abbinati a raccordi in acciao inox aisi 304 con saldature al TIG e sono omologati per la circolazione su strada con l’apposito dB-killer inserito.

SC-Project dichiara un sensibile miglioramento della maneggevolezza della moto grazie alla drastica riduzione del peso dello scarico rispetto all’impianto di serie; si passa dai 4,6 kg del silenziatore originale ai 2 kg di peso del terminale SC-Project compreso di raccordo, fascetta e dB-killer, con un risparmio di oltre 2,5 Kg.

Notevole è la riduzione del calore emesso dallo scarico, grazie all’utilizzo di materiali come acciaio inox Aisi a spessore ridotto, carbonio e titanio che disperdono il calore in maniera ottimale.
L’aumento delle prestazioni dichiarato dalla SC-Project è di un aumento di coppia ai medi/alti regimi e di circa 2,5 cv di potenza massima.

Fotogallery: Scarichi SC-Project Suzuki GSR 750