Undici piloti, due dalla MotoGP, sei dalla Moto 2 e tre dalla 125. Vince Jules Cluzel

Il Monster Energy Grand Prix de France, quarto appuntamento della stagione 2011 del Motomondiale, è partito stamattina con le prime prove libere, anche se la sfida ha già avuto inizio ieri pomeriggio con undici piloti, di cui quattro francesi, protagonisti di una divertente gara di kart.

L’evento si è tenuto sulla pista di karting Alain Prost, che fa parte del circuito Bugatti, e vi hanno partecipato piloti provenienti delle tre categorie: Andrea Dovizioso e Karel Abraham come rappresentanti della MotoGP, Andrea Iannone, Simone Corsi, Jules Cluzel, Valentin Debise, Julian Simon e Mike di Meglio per la Moto2, Sandro Cortese, Efren Vazquez e Luigi Rossi per la classe 125.

La sfida si è aperta con 10 minuti di prove libere, seguiti da due giri di qualifiche e da cinque giri di gara vera e propria. Sessione di libere movimentata, con Karel Abraham e Andrea Iannone che hanno perso il controllo del veicolo in due occasioni, Efren Vazquez e Jules Cluzel venuti a contatto, Simone Corsi vittima di un testacoda e Valentin Debise finito fuoripista.
Le qualifiche hanno visto Jules Cluzel conquistare la pole position, davanti a Luigi Rossi e Andrea Iannone.

Una volta scattati dalla griglia di partenza, Rossi si è subito posto al comando seguito da Cluzel, con il quale, al termine del primo giro, crea un buon distacco sul resto del gruppo e porta avanti la battaglia per la conquista del primo posto vinta però dal pilota francese.
Chiude terzo Efren Vazquez, davanti a Julian Simon e Mike Di Meglio, fino all’ultimo coinvolto nella lotta per il quarto posto. Nelle retrovie Andrea Iannone e Simone Corsi continuano a scambiarsi posizione in un’emozionate serie di sorpassi, mentre l’altro italiano Andrea Dovizioso termina in decima posizione.

Photo: MotoGP.com

Fotogallery: Sfida sui Kart a Le Mans