Un nuovo prodotto per mappare le ECU Harley

Faster 96 ha da poco avviato la distribuzione di un nuovo prodotto Dynojet, il Power Vision.
Si tratta di un pratico apparecchio per dialogare agevolmente con i sistemi elettronici di controllo più recenti installati sulle moto Harley Davidson.
In particolare, il Power Vision è stato studiato per lavorare sulle centraline dotate di memoria Flash ed è in grado analizzare completamente l’elettronica di bordo e quindi anche di acquisire i dati che transitano nella centralina e monitorarli. Il Power Vision è in grado di "flashare" agilmente anche le centraline Delphi ECM dell’ultima generazione.

NON SOLO MAPPATURE

La centralina Power Vision, a differenza di altri sistemi, non è una centralina aggiuntiva dell’originale, né tantomeno sostitutiva, bensì un apparecchio che dialoga con l’elettronica di bordo attraverso la presa di diagnosi della moto, di conseguenza al termine del suo lavoro va scollegata dalla moto.

Power Vision consente di:
- Scaricare mappe sulla centralina originale
- Modificare la mappa direttamente da Power Vision, quindi non è necessario utilizzare un personal computer esterno
- Cambiare mappa in movimento
Queste funzioni sono disponibili solo sul singolo veicolo alla cui centralina originale è stato abbinato il Power Vision.

Oltre a ciò è possibile:
- Monitorare e registrare i dati attuali della centralina, in modo da poter verificare eventuali anomalie
- Leggere e cancellare i codici di errore della centralina, assolvendo funzioni diagnostiche
- Azzerare gli aggiustamenti automatici della carburazione e del regime di minimo.
Queste ultime tre funzioni sono disponibili su tutte le moto/centraline compatibili e quindi non collegate a un solo veicolo.

Il prezzo al pubblico del Dynojet Power Vision è di euro 419 euro più Iva

Fotogallery: Dynojet Power Vision