La famiglia Sportster si allarga con una nuova versione

La famiglia Sportster contraddistingue da sempre il listino Harley. Nei periodi del grande boom del marchio statunitense sui mercati europei, la Sportster, nelle sue due cilindrate, è il modello che ha fatto conoscere Harley-Davidson nel vecchio continente.
Un istant classic, quindi, aggiornato e rifinito stagione dopo stagione per restare sempre uguale a sé stesso, ma sempre attuale e intramontabile.

Oggi è il giorno della Sportster 1200 Custom, che va a completare la gamma 2011 del marchio di Milwaukee.
Tra le caratteristiche principali del nuovo 1200 Custom figurano i nuovi cerchi a raggi, il manubrio "pull-back" e il nuovo gruppo ottico posteriore a Led. Il 1200 Custom si presenta quindi con un look rinnovato, senza perdere neanche una briciola del suo carattere Sportster, con la familiare combinazione di stile vigoroso, grande maneggevolezza e irresistibile sound del motore bicilindrico.

Il V-Twin Evolution è ora verniciato a polvere di colore nero e ha i coperchi valvole cromati ma non è stato ulteriormente aggiornato nella tecnica. Nuovi sono, come citato, i cerchi da 16 pollici, sui quali sono montati i nuovissimi pneumatici Michelin Scorcher 31 nelle misure di 130/90B16 all’anteriore e 150/80B16 al posteriore. L’introduzione di queste gomme costituisce un ampliamento della fornitura in primo equipaggiamento da parte del produttore francese, come vi avevamo già anticipato durante la nostra visita presso il Michelin Technology Center.

E’ nuova la forcella con ampie piastre di sterzo lucidate, rivista nella taratura per abbinarsi alla nuova accoppiata di cerchi e pneumatici. Nuovo il manubrio "pull-back" con riser curvi e display spie a LED integrato, nuova è la visiera sopra il faro Sportster "eyebrow", e nuovo il gruppo ottico posteriore a Led.

La nuova Harley-Davidson 1200 Custom sarà disponibile a fine febbraio nelle concessionarie H-D ad un prezzo di 11.000 euro chiavi in mano.

Fotogallery: Harley Davidson Sportster 1200 Custom 2011