Intrigante special di Akashi, solo per il mercato nipponico

Se alla presentazione della nuova W800 parlammo di "operazione nostalgia", con questa nuova special "ufficiale", la Casa di Akashi ha decisamente voluto toccare i sentimenti degli appassionati del genere.

Anche se la nuova W800 Cafè Racer sarà, almeno per il momento, commercializzata solamente in Giappone, il suo fascino e il suo carattere da pura instant classic starà già solleticando i desideri di chi, a Intermot 2010 o EICMA 2010, aveva apprezzato il salto di qualità rispetto alla precedente W650 grazie alla nuova W800.

Se il bicilindrico parallelo da 773 cm3 è rimasto apparentemente invariato, le differenze rispetto alla standard si possono apprezzare nell'aggiunta di un cupolino anteriore di medie dimensioni, nella sella monoposto (anche se la presenza di pedane passeggero fa pensare alla possibilità di avere ospiti - scomodi - a bordo) e nelle colorazioni inedite: in particolare con la "all black" sono previsti scarichi di colore nero opaco.

In attesa di avere conferma su di una futura commercializzazione in Italia, Triumph e Moto Guzzi continueranno ad agire indisturbate...

Fotogallery: Kawasaki W800