Piccoli aggiornamenti per la maxi naked dell'ala d'orata

La maxi naked Honda si rifà il trucco e per la stagione 2011 si ripresenta sul mercato ad EICMA 2010 con piccoli affinamenti che contribuiscono a migliorarne l’aspetto e la dotazione tecnica. In un segmento di mercato dove le novità si susseguono senza sosta non si può stare certo con le mani in mano ed ecco quindi che Honda regala alla sua CB1000R qualche piccolo aggiornamento volto ad arricchirne la dotazione tecnica ed estetica.

Il più evidente è l’adozione di un manubrio in lega leggera biconico con anodizzazione dorata, in luogo del manubrio in acciaio a sezione costante del modello precedente. Questo nuovo componente incrementa il feeling con l’avantreno durante la guida ed è montato su nuovi riser dal design più accattivante. Nuova è la luce di posizione anteriore, dotata ora di sette led, che conferisce alla vista frontale un’immagine più aggressiva. Questo piccolo accorgimento, unito al fatto che ora la lente frontale del faretto tondo è trasparente e non opaca, ha dato una nuova giovinezza al gruppo faro/cupolino.

Tre le colorazioni disponibili: Pearl Nightstar Black e Pearl Cool White, ai quali si aggiunge la nuova versione Tricolour che porta i classici bianco, rosso e blu Honda. Codino, cupolino e parafango sono rossi, il serbatoio è bianco e i coperchi del radiatore sono blu, in abbinamento con i cerchi ruota verniciati in oro.

Fotogallery: Honda a EICMA 2010