Imponente, ma più slanciata e tecnologica. All'INTERMOT i dettagli

Tutto sarà svelato il 5 ottobre all’INTERMOT 2010 di Colonia ma, come spesso accade, alcune parti della rete hanno "le maglie larghe" e qualcosa trapela sempre con un po’ di anticipo. Anche questa volta le prime immagini in bassa qualità della nuova BMW K1600 GT/GTL arrivano da Oltremanica e più precisamente da MCN.

Con un motore derivato dalla Concept 6 presentata all’EICMA 2009, la nuova K1600 non nasconde di certo la sua mole importante – ma non smisurata – anche se, come spesso verificato con le BMW, l’equilibrio globale probabilmente sarà esemplare. Non è un boxer, è vero, ma il sei cilindri tedesco sembra posizionato molto in basso, così da offrire un baricentro ed una posizione in sella ben gestibili.

Il motore si conferma il six capace di 160 CV a 7.500 giri e 175 Nm di coppia, con un peso dichiarato dalla Casa di 102,6 kg ed una larghezza di 560 mm (dati riferiti al solo motore). Il capitolo Elettronica è molto ampio e, tra gli equipaggiamenti della nuova K, troviamo: acceleratore elettronico E-gas, tre riding mode (Rain, Road, Dynamic), Integral ABS e controllo della trazione DTC. Novità assoluta al debutto su di una moto è l'Adaptive Light Control (optional) che, in combinazione con i proiettori allo xeno di serie, aumenta la sicurezza nella guida notturna inclinando il fascio luminoso a seconda dell’angolo di piega.

Appuntamento a Colonia per tutti i dettagli dallo stand BMW.

Fotogallery: BMW K1600 GT e BMW K1600 GTL