Nessuna conseguenza seria per il collaudatore

Il portale web di Romagna Noi riporta la notizia di un piccolo incidente in cui è rimasto coinvolto un collaudatore Ducati in sella ad uno dei prototipi della nuova power roadster Diavel.

L'esperto motociclista pare stesse percorrendo via Pasquala a Imola quando, svoltando in via Lasie, si è scontrato con un'automobile, guidata da un giovane. Sul posto è intervenuta in via precauzionale un'ambulanza del 118 per i soccorsi ma i sanitari a bordo hanno fortunatamente potuto constatare che le condizioni del collaudatore non erano affatto gravi.

Le foto della moto a terra non mostrano grosse novità, se non una verniciatura bicolore del cupolino che tuttavia non è affatto detto sia definitiva. Considerando che oggi la parte più importante dei collaudi e dello sviluppo viene effettuato sui banchi prova robotizzati che simulano migliaia di km di utilizzo 'reale' - anche per non far rischiare inutilmente la pelle ai collaudatori su mezzi "approssimativi" - è probabile che l'esemplare coinvolto nell'incidente fosse già uno di quelli in pre-serie. In questo caso vorrebbe dire che il lavoro degli sviluppatori è finito e che in strada ci sono ora i "kilometristi". La Diavel è insomma "pronta" e non resta che aspettare il Salone di Milano per ammirarla nelle livree definitive.

[Fonte: Romagna Noi; Foto: Sanna]

Fotogallery: Una Ducati Diavel di pre-serie coinvolta in un incidente a Imola