In concessionaria da dicembre la versione "sportiva" full optional

Entra in listino una nuova versione nella gamma scooter Yamaha. Si chiama X-Max 250 Sport ed è la prima delle novità griffata 2011 della Casa di Iwata.

Caratterizzato da un look sportivo e da una dotazione di accessori "full optional" il nuovo Sports si distingue immediatamente dai modelli standard per via del parabrezza basso, per la sella dalla nuova colorazione a tre tonalità, per la speciale colorazione della carenatura e per lo schienale dedicato al passeggero.

La strumentazione, inoltre, presenta nuovi inserti al tachimetro e grafiche Sport Edition. Completamente rivisto nel corso del 2009, anche per quanto concerne il telaio, il nuovo X-Max Sport utilizza - come le versioni tradizionali - una sospensione posteriore in cui il movimento oscillatorio del gruppo motore/trasmissione aziona due ammortizzatori regolabili su quattro posizioni oltre ad una forcella Kayaba ad "elevata escursione". Dotato di ruote da 15" e 14", rispettivamente anteriore e posteriore, il nuovo X-Max Sport è frenato da un disco anteriore da 267 mm - con pinza a due pistoncini - ed un disco posteriore da 240 mm su cui lavora una pinza a pistoncino singolo.

Il propulsore, 250, 4T, raffreddato a liquido, eroga 20,4 CV a 7.500 giri ed una coppia massima di 21 Nm a 6.000 giri. Si tratta di un'unità molto moderna, pensata per rispettare la normativa antinquinamento Euro3 grazie anche all'adozione di un sistema di alimentazione ad iniezione elettronica.

Tra le particolarità di X-Max 250, anche nella versione Sport, si segnala il generoso vano sottosella, in grado di ospitare due caschi integrali, oltre che l'ampio scomparto anteriore porta oggetti dotato di serratura.

Disponibile nella sola colorazione Tech Armor, il nuovo X-Max 250 Sport arriverà in concessionaria a dicembre 2010 ad un prezzo di 4.990 euro franco concessionario.

Fotogallery: Yamaha X-Max 250 Sports m.y. 2011