E' esposta nell'area Aprilia del Paddock WSBK di Monza

Aprilia ha approfittato dell'evento Superbike di Monza per mostrare al pubblico l'ultimo gioiello del suo reparto corse. Si tratta in realtà di una versione potenziata della V4 di Noale, derivata direttamente dal modello prodotto in serie ma arricchita di una componentistica ancora più raffinata ma soprattutto potenziata nell'elettronica di gestione del motore.

Sono ben 200 CV a scalpitare sotto le carene in fibra di carbonio con la stessa livrea ufficiale Alitalia delle moto di Max Biaggi e Leon Camier. Non sarà una moto destinata alla circolazione stradale ma la base per tutti quei clienti sportivi che dalla superbike replica Aprilia vogliono ottenere le massime prestazioni.

Il motore ha subito una serie di lavorazioni atte all'incremento della potenza e della coppia massima (+10Nm) ma non presenta la distribuzione comandata da cascata di ingranaggi, che resta appannaggio del solo motore ufficiale.

Le sospensioni sono Ohlins, ovviamente pluriregolabili, unità derivate dalla competizioni, così come i freni, caratterizzati da un impianto completamente Brembo.

Non sono ancora disponibili informazioni complete perché la documentazione ufficiale verrà diffusa solo nel pomeriggio. Per ora possiamo limitarci ad ammirarla e ad immaginarne il prezzo...

Fotogallery: Aprilia RSV4 Superbike Replica