Primi impegni internazionali per il tre ruote ibrido italiano

Doppio debutto internazionale per il nuovo Piaggio Mp3 Hybrid, lo scooter a tre ruote con propulsione ibrida che il Gruppo Piaggio si accinge a lanciare sul mercato.

Mp3 Hybrid sarà infatti presente al G8 dell'Aquila, con una "flotta" di dieci esemplari, al servizio degli uomini della Protezione Civile: le sue caratteristiche sono già state apprezzate dallo staff organizzatore del G8 e da un "tester" di eccezione quale il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Guido Bertolaso.

L'inedito scooter a doppia motorizzazione termico-elettrica non è il solo prodotto del Gruppo Piaggio ad affacciarsi sulla prestigiosa vetrina internazionale del G8. E' infatti la Vespa, a fianco della Ducati Desmosedici RR - G8 uno degli oggetti in mostra nell'esposizione "L'arte del saper far bene italiano", all'interno della quale è presente anche un percorso attraverso antichi e recenti esempi di eccellenza del "made in Italy" allestito nella Caserma di Coppito per gli ospiti del G8 e destinato a rimanere aperto a cittadini e turisti, dopo il Vertice, per tutta l'estate.

Nel frattempo, nel cuore di Roma, Piaggio Mp3 Hybrid è stato al centro della presentazione alla stampa italiana e internazionale, nel contesto della quale lo stesso Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo, Roberto Colaninno, ha parlato di Piaggio e della commercializzazione del nuovo MP3 in Italia ed Europa.

Sviluppato dalle strutture di Ricerca e Sviluppo del Gruppo Piaggio a Pontedera, Mp3 Hybrid è il primo scooter al mondo a propulsione ibrida: rispetto al MP3 125 dal quale deriva, il nuovo Mp3 Hybrid integra la tradizionale propulsione termica a basso impatto ambientale con la motorizzazione elettrica a emissioni zero, abbattendo di oltre il 50% sia il consumo di benzina sia le emissioni di anidride carbonica.

Fotogallery: Piaggio MP3 Hybrid