Dalla MotoGP alla SBK la Tribuna Ducati in SBK debutta il 10 maggio

La passione Rossa arriva sugli spalti del circuito di Monza per la prima tappa italiana del Campionato Superbike 2009.

Dopo il grande successo ottenuto in MotoGP, la Tribuna Ducati è pronta ad emozionare anche gli appassionati della Superbike. Domenica 10 maggio 2009, infatti, il leggendario circuito di Monza ospiterà la prima delle tre gare italiane del calendario SBK 2009, e segnerà il debutto della nuova forma di "passione rossa", a supporto del Ducati Xerox Team.

A Monza la tribuna sarà posizionata alla variante Ascari B, uno dei punti più spettacolari del circuito, proprio di fronte al grande maxischermo che permetterà a tutti i "ducatisti" di non perdere neanche un secondo di quella che sicuramente sarà una gara esaltante.

Tutti i possessori del biglietto tribuna e proprietari di moto Ducati, avranno a disposizione un parcheggio riservato con guardaroba, allestito in prossimità dell’ingresso. Di grande richiamo sarà anche il Ducati Village, ispirato ai grandi villaggi dei paddock americani e alla esaltante passione dei biker che da sempre affollano la Superbike. Il Ducati Village sarà comunque aperto a tutti (sia ai possessori del pass paddock che di qualsiasi biglietto) per poter dare la possibilità a tutti gli appassionati di incontrarsi tra di loro e vedere da vicino i nuovi modelli della gamma Ducati.

I biglietti della tribuna possono essere acquistati fino al 4 maggio al prezzo speciale di 74 euro, per il biglietto valido da venerdì a domenica e al prezzo di 58 euro solo per la giornata di domenica, e sono disponibili presso :

* Ducati Store e i concessionari italiani
* online sul sito www.bestticket.it
* Index Point italiani (www.indexpoint.net)

Sono previsti altri appuntamenti da non perdere, con la tribuna Ducati per il Campionato Superbike 2009, tutte le informazioni e gli aggiornamenti saranno disponibili sul sito ufficiale www.ducati.com e su quelli delle filiali Ducati coinvolte nel progetto.

Fotogallery: WSBK 2009 Valencia